Qualita delle relazioni

Qualità dei rapporti con i mercati regionali

 

Gli investitori desiderosi di costruire una rete di clienti nell’Est e nel Sud-est europeo fruendo della Slovenia come porta d’accesso ai mercati di queste aree, potranno ottenere degli eccellenti risultati espandendo i loro affari attraverso la Slovenia e il suo ambiente, che favorisce ogni business con idonee infrastrutture e forza lavoro altamente qualificata. 


 Esportazioni per paese in milioni di €, 2015

Mercato                                        Milioni di €               Mercato                                                    Milioni di €
EU-2818.394Europa Sud-Orientale1.679
Germania4.948Serbia 742
Italia 2.691Bosnia ed Erzegovina611
Austria 2.024Macedonia162
Croazia1.864Altri paesi3.867
Francia1.182Federazione Russa792
Polonia816USA 692
Ungheria695Svizzera401
Rep. Ceca557Turchia259
TOTALE23.940

Fonte: Ufficio statistico della Repubblica di Slovenia, 2016


Posta in una posizione geografica ideale per servire sia l’Europa dell’Est che quella dell’Ovest, del Nord e del Sud, la Slovenia non solamente è dotata di eccellenti infrastrutture per i trasporti e le comunicazioni, nonché di servizi di alta qualità, pubblica amministrazione e sistema finanziario ben funzionanti, ma possiede anche una popolazione munita di contatti d’affari e personali di lunga data con i Balcani Occidentali. In sintesi: la Slovenia è il posto giusto per impiantare delle partnership al fine di conquistare dei mercati emergenti e dei mercati in via di sviluppo che hanno una domanda interna in crescita. Le merci vengono smistate velocemente e in modo sicuro, le procedure di sdoganamento sono efficienti e una volta che le merci siano entrate in Slovenia per via stradale, ferroviaria, aerea o marittima, esse sono sulla soglia di un mercato UE di 500 milioni di consumatori e di molti altri milioni di consumatori dell’Est e del Sud-est europeo.



Le collaborazioni strategiche fra gli investitori stranieri e le aziende slovene dotate di un forte punto di appoggio nelle aree dell'Europa centrale e orientale costituiscono un'ottima spinta per la produttività nei paesi in cui si desidera investire grazie all'esecuzione di politiche volte all'innovazione al fine di migliorare la catena del valore. L'innovazione dei processi e degli aspetti organizzativi, inclusa l'innovazione non tecnologica, il potenziamento delle capacità ad elevata intensità di conoscenza (nei settori dell'ingegneria, del design, del marketing, della tecnologia dell'informazione e della R&S) e l'aumento dei relativi investimenti (inclusi macchinari all'avanguardia, software e banche dati, branding, capitale umano e organizzativo specifici per le singole imprese) possono costituire un vantaggio per tutti i portatori di interesse.


IDE (Investimenti Diretti Esteri) sloveni in uscita

IDE sloveni in uscita a fine anno 2015: 5,5 bilioni di EUR

IDE (Investimenti Diretti Esteri) sloveni in uscita
Fonte: Banca di Slovenia, 2016


Slovenia - Il centro regionale per l'Europa sud-orientale Tromostovje ("I Tre Ponti") a Lubiana

Da est a ovest, da nord a sud

Adria Airways - collegamenti con tutte le principali destinazioni in Europa e tutte le capitali della zona

Siti utili (in lingua inglese)

Il commercio estero sloveno

aLa Slovenia e l'UE