Qualita delle infrastrutture


In aggiunta a una rete di infrastrutture fisiche ben sviluppata, un altrettanto ben sviluppato settore TIC si rivela fondamentale per la costruzione della competitività di una nazione, della sua capacità di attrarre investimenti stranieri e di sviluppare una società dell’informazione. I passi intrapresi nel corso degli anni vanno dall’identificazione delle aree TIC con potenziale di crescita e dall’eliminazione delle barriere per la crescita del mercato, al supporto dello sviluppo delle industrie TIC nazionali per dare al paese un vantaggio competitivo e attrarre investimenti stranieri in settori legati alla TIC.


Fra le misure intraprese per attrarre investimenti all’interno del paese vi sono anche quelle mirate a incoraggiare l’imprenditorialità, le start-up e il trasferimento tecnologico. Migliorando il quadro generale delle condizioni per l’innovazione e per l’impresa, e cioè migliorando al contempo la gestione della ricerca pubblica e fornendo un miglior accesso ai finanziamenti, la Slovenia si integrerà ulteriormente nei mercati globali con l’obiettivo di spronare la crescita della produttività e massimizzare i suoi vantaggi naturali e costruiti.

Qualità delle infrastrutture

 

La Slovenia vanta infrastrutture per il trasporto interno di merci, moderne infrastrutture portuali, affidabili forniture di elettricità e gas nonché sicure connessioni Internet.


Il sistema di trasporti della Slovenia consiste di più di 39.000 km di rete stradale, di cui oltre 700 km sono costituiti da autostrade. La lunghezza totale delle tratte ferroviarie è di 1.209 km. Lo sviluppo delle infrastrutture e dei trasporti multimodali prevede la modernizzazione di quanto esistente e la costruzione di nuove sezioni.


Nei tre aeroporti internazionali cresce di anno in anno sia il traffico merci che quello passeggeri. Adria Airways, la compagnia nazionale di bandiera, si occupa di trasportare merci e passeggeri da quasi mezzo secolo. La sua rete collega Lubiana a tutte le principali destinazioni europee e le connessioni con tutte le capitali dell’area sono eccellenti.


Il trasporto marittimo e il traffico portuale continua ad incrementare, come si evince chiaramente dalle cifre riguardanti i beni trasportati e il traffico passeggeri. Il porto merci e passeggeri di Capodistria è situato in una posizione strategica ed è in grado di gestire ugualmente bene tutti i tipi di nave cargo e i passeggeri delle navi da crociera, fornendo una grande opportunità per l’offerta di servizi logistici e di trasporto delle merci verso l’Europa centrale e meridionale. Le reti di trasporto mediterranee e quella transeuropea si incrociano nel porto di Capodistria, la cui presenza nelle reti di distribuzione e nelle rotazioni portuali è in aumento grazie al fatto che le aziende presenti garantiscono ai clienti una migliore efficienza operativa, una maggiore capacità, una copertura portuale più estesa e un'alta qualità dei servizi da e per il Mediterraneo.


Ogni infrastruttura fisica necessita però anche di una manodopera esperta che la gestisca. L’abilità degli addetti e il modo di lavorare è ciò che non solo attrae gli investitori in Slovenia ma fa anche sì che essi ci restino.

Qualità delle infrastrutture, 2015

Consideranti i trasporti, la telefonia e le infrastrutture energetiche (1 = non sviluppato, 7 = esteso ed efficiente per gli standard internazionali)

Source: World Economic Forum, The Global Competitiveness Report 2015-2016